controllo multe online targa

Multe auto: arriva il nuovo Sistema Nuvola It Urban Security

27 agosto 2017

Focus on

Condividi: Facebook Google LinkedIn Pinterest Tumblr Twitter

Come funziona

La città diventa smart con il nuovo sistema di controllo e gestione del territorio. Nuvola It urban security-street monitoring (nuovo sistema per fare multe), offre alle amministrazioni locali gli strumenti per il monitoraggio e la sicurezza dei cittadini.

Lo street monitoring aiuta le forze dell’ordine a rilevare le infrazioni al codice della strada. Attraverso smartphone o tablet, il corpo di Polizia può gestire le varie funzioni, come la lettura delle targhe, la rilevazione della posizione gps e la compilazione guidata delle multe. Una soluzione semplice ed efficace che, con un minore impatto sui costi, migliora il risparmio, la flessibilità e l’efficacia.

Un passo avanti rispetto allo Street Control

Il nuovo dispositivo ideato da Tim Telecom Italia è l’evoluzione dello “Street control” ed è in grado di segnalare ai vigili urbani diverse infrazioni in tempo reale. La mancata revisione del veicolo, il passaggio nelle zone a traffico limitato, la sosta irregolare, l’assicurazione scaduta, ecc. Consentirà, inoltre, di identificare i veicoli rubati e sottoposti a fermo o a sequestro amministrativo. Insomma, una sorta di “Grande fratello” mobile puntato sul traffico cittadino. Vigilerà soprattutto in zone ed orari di particolare flusso veicolare, quando risulta più difficile l’intervento della Polizia Municipale.

Il software (lo street monitoring), oltre ad effettuare il lavoro dello Street control (per le soste vietate) monitora in tempo reale anche la regolarità della copertura assicurativa e della revisione dei veicoli intercettati. Il personale della Municipale potrà quindi elevare multe quasi immediate in caso di violazione.

LEGGI ANCHE: Guida autonoma: cosa ci attende nel 2018

Il nuovo modo di fare le multe

A bordo dell’auto della Polizia Municipale, ci sarà una telecamera che consentirà di analizzare tutti i veicoli. Basterà semplicemente inserire il numero di targa nel sistema operativo, e verranno immediatamente rilevate tutte le irregolarità, elevando le multe in tempo reale. Inoltre il sistema “black and white list” verificherà la posizione di tutti i veicoli che non rispettano gli ingressi nelle zone a traffico limitato.

Già in funzione

Il “falco elettronico” è stato adottato dal Comune di Pisa. Scoverà ogni minima irregolarità, eseguendo in pochi secondi uno screening completo alle auto in movimento e quelle in sosta. Collegata ad un tablet, Nuvola invia due immagini in tempo reale al personale della Municipale. Si tratta di un primo piano della targa ed una foto di contesto. Ogni informazione viene immagazzinata in una memoria che, scaricata nei pc del comando, trasforma i dati in multe.

LEGGI ANCHE: Vision Next 100: BMW lancia l’auto del futuro dalla guida autonoma!

Ad una prima lettura Nuvola può far storcere il naso perché può sembrare una macchina sparamulte, c’è da ricordare invece che il suo intento non è quello di estorcere multe agli automobilisti, ma garantire strade più sicure.

SCOPRI QUI TUTTA LA LINEA DEGLI ANTIFURTI BULLOCK.

controllare multe online

Condividi:

Condividi: Facebook Google LinkedIn Pinterest Tumblr Twitter

Commenti: