pneumatici invernali

Dal 15 novembre scatta l’obbligo degli pneumatici invernali. Tutto quello che c’è da sapere

11 novembre 2018

Consigli utili

Condividi: Facebook Google LinkedIn Pinterest Tumblr Twitter

L’inverno sta arrivando e con lui l’obbligo dei pneumatici invernali o catene a bordo.
L’articolo 6 della Legge n° 120 parla chiaro: dal 15 novembre 2018 al 15 aprile 2019 tutte le auto dovranno avere pneumatici invernali o catene da neve a bordo per poter circolare ed evitare sanzioni (dai 41€ nei centri abitati a più di 300€ in autostrada con decurtazione di 3 punti della patente).

Più che una questione di multe o sanzioni si tratta di una questione di sicurezza.
I pneumatici invernali, individuabili dalla marcatura M+S, consentono, grazie ad una mescola speciale e tasselli più profondi, un’aderenza maggiore e un miglior controllo in frenata su strade innevate, bagnate o ghiacciate.

Una valida alternativa è comunque rappresentata dalle gomme termiche all season, un pneumatico, come dice il nome, per tutte le stagioni, adattabile sia alle alte che alle basse temperature dell’asfalto. Attenzione comunque alla sigla, solo se possiedono la dicitura M+S (mud + snow) possono essere utilizzate anche d’inverno.

Nel caso in cui, invece, dovessimo avere gomme non idonee alla stagione invernale o comunque non adatte alle basse temperature, in caso di ghiaccio o neve ci vengono in aiuto le catene. L’importante è che siano compatibili con le gomme della nostra auto e conformi alle norme di riferimento ma soprattutto non complementari ai pneumatici invernali.

Il 15 novembre è vicino, non facciamoci trovare impreparati.

Condividi:

Condividi: Facebook Google LinkedIn Pinterest Tumblr Twitter

Commenti: